Istituto Briccialdi di Terni, Ciprini: “Statalizzazione raggiunta grazie all’impegno del M5S”

Scongiurata la chiusura dell’Istituto musicale Braccialdi di Terni grazie a un fondo aggiuntivo richiesto dalla Deputata Tiziana Ciprini.

L’Istituto Musicale Braccialdi di Terni è salvo, non rischia più la chiusura. A darne notizia la Deputata Tiziana Ciprini del MoVimento 5 Stelle: “Finalmente, dopo anni di attesa, è arrivata l’ufficialità. L’istituto Briccialdi di Terni sarà tra i diciassette istituti musicali che verranno statalizzati”.

Il risultato è dovuto ad un ordine del giorno della stessa Ciprini presentato durante il Governo Conte I, che impegnava il Governo a istituire un apposito fondo aggiuntivo a quello previsto per far fronte alle situazioni debitorie contratte dagli enti locali per conto degli istituti da statalizzare.

La Deputata pentastellata ricorda infatti che “a causa del dissesto del Comune di Terni, tale percorso non avrebbe potuto concludersi e, senza il nostro decisivo intervento, il Briccialdi avrebbe rischiato la chiusura“.

Ciprini spende anche parole di ringraziamento verso i consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle di Terni “che si sono fermamente battuti a tutela di questo prestigioso ente di alta formazione” – e conclude sottolineando come il Bracciani sia – “autentico presidio culturale per l’intero Paese, determinante anche per la salvaguardia dei livelli occupazionali“.